Vino: arriva la nuova generazione alla Badia di Morrona

L’azienda pisana celebra gli 80 anni con due verticali importanti e la discesa in campo dei tre rampolli destinati a prendere le redini della casa vinicola.

Vino: arriva la nuova generazione alla Badia di Morrona

Non solo vino, ma anche arte, storia, natura incontaminata e … un elegante e giovane accento genovese. La Badia di Morrona, con il suo antico convento e le sue sale affrescate a far da sfondo a statue, capitelli e preziosi arredi, si staglia tra boschi e vigneti a due passi da Pisa e a pochi chilometri da Firenze e Siena. Una struttura viva, dove ancora la famiglia Gaslini Alberti, quando lascia Genova, trascorre il tempo delle vacanze e attorno alla quale si ergono casolari un tempo abitati dai contadini che oggi ospitano turisti da tutto il mondo pronti a degustare il Sangiovese e i SuperTuscan della Badia.

I Gaslini Alberti di questo angolo della Toscana, nel comune di Terricciola, sono discendenti di Gerolamo Gaslini dal quale il nome dell’ospedale da lui fondato nel capoluogo ligure e del fratello Egidio, quest’ultimo adottato dall’ultimo rappresentante del ramo genovese di Leon Battista Alberti da cui il doppio cognome che oggi porta la famiglia.

A raccontare la storia davanti a un calice di Vigna Alta, la doc che più rappresenta la Badia è Filippo Gaslini Alberti che tiene le redini dell’azienda da un quarto di secolo parte del quale insieme al padre Egidio scomparso dieci anni fa.

Ma i veri protagonisti della storia oggi sono Niccolò, il figlio di Filippo, con i cugini Francesca e Lorenzo, figli della sorella di Filippo, Alessandra, tutti e tre giovani studenti universitari che compiono i primi passi per entrare in futuro a pieno nell’azienda.

Due verticali, di Vigna Alta (Sangiovese 100%) e N’Antia (Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon e Merlot), i vini top della Badia, celebrano gli 80 anni della proprietà, ma sono anche occasione del “debutto in società “ dei tre giovani rampolli sotto lo sguardo vigile di genitori, zii e nonna.  Non una occasione mondana ma di vero e proprio lavoro. tra esperti enologi e rappresentanti del mondo della stampa e della comunicazione. Otto annate di Vigna Alta, 1997-1998-1999-2000-2011-2013-2015-2016, il Sangiovese al 100% che l’azienda produce dal 1994, una doc Terre di Pisa.

Intenso ed elegante al naso, con spezie dolci e frutta rossa dominanti e richiami alle ciliege e alle amarene, Vigna Alta è un vino strutturato ed equilibrato, ha un corpo importante che esalta la trama tannica tipica del Sangiovese. Altra verticale in degustazione alla Badia quella di N’Antia, un taglio bordolese, la cui composizione è stata modificata nel tempo e ha lasciato indietro il Sangiovese per far posto al Cabernet Franc. Otto le annate sottoposte ai raffinati palati della platea della Badia: 1997-1998-1999-2005-2010-2013-2015-2016. L’azienda ha 110 ettari di vigneti impiantati seguendo le migliori tecniche per ottenere vini di qualità sotto ogni punto di vista. Ad essa si aggiungono le coltivazioni di ulivi e l’attività di ospitalità e non ultima i Poderi dei Bricchi Astigiani in Piemonte, azienda con 15 ettari di terreno, piccola se confrontata con la Badia ma capace di dare una Barbera tra le più preziose del territorio. 

”Oggi – dice Filippo Gaslini Alberti – sto cercando di trasmettere a mio figlio Niccolò e ai miei nipoti Francesca e Lorenzo l’amore per questa proprietà e per la terra e la natura in generale, nella consapevolezza del grande impegno che oggi è richiesto per continuare il percorso di crescita dell’azienda”.

I “piccoli” ma futuri grandi vignaioli – Niccolò, Francesca, Lorenzo (nella foto da destra Niccolò, Francesca e Lorenzo) – degustano i vini di famiglia con sobrietà, conversano amabilmente anche se forse parlano delle loro squadre di calcio e dello stadio di Genova più volentieri che di cloni e malolattiche. Ma non lo lasciano intravedere per buona educazione.

BADIA DI MORRONA

Via del Chianti, 6 56030 Terricciola -Pisa

Tel. +39 0587 658505

www.badidimorrona.itinfo@badiadimorrona,it

PODERI DEI BRICCHI ASTIGIANI

Via Ritane, 7 – Fraz.Repergo -14057 Isola d’Asti – Asti

Tel/Fax +390141958974

www.bricchiastigiani.it   – info@bricchiastigiani.it

Condividi

Commenta