La rivincita del cardo gobbo, dalla bagna cauda a piatto gourmet

L'umile ortaggio della bagna cauda, piatto povero dei contadini piemontesi, rifiutato un tempo dalle classi abbienti, diventa presidio Slow Food ed entra nella cucina dei grandi chef. Un condensato di grandi proprietà nutraceutiche che rischiava l'estinzione. E' così delicato che…
L’uva dei Papi, il Pizzutello, ritorna in auge

Apprezzata da Plinio il vecchio, da Isabella d'Este per le sue proprietà, da Papa Leone XIII per il suo sapore, l'uva Pizzutello della valle dell'Aniene torna a essere coltivata rilanciata dal presidio Slow Food. Non si punta solo all'uva bensì…
Il pecorino di Carmasciano nuovo presidio Slow Food

Un formaggio dalle caratteristiche uniche prodotto dal latte di pecora Laticauda (altro presidio Slow Food) e Bagnolese ( a rischio di estinzione) che pascolano in zone ricche di sorgenti solfuree che danno ai foraggi un caratteristico sapore. Di queste sorgenti…
Ristorazione: Ghost Kitchen contro la crisi dei locali

Nonostante il gran parlare di cucina sui media tv la ristorazione italiana sta conoscendo un periodo di grande mutamento. Per 13.269 nuovi ristoranti aperti se ne sono chiusi 25.934. Il successo del food delivery fenomeno degli ultimi anni. La cucina…