Serate Dop e Igp, dopo Roma è il turno di Napoli

Le serate Dop e Igp, promosse dal Ministero dell’Agricoltura con la Borsa Merci, sbarcano martedì 13 a Napoli al Rosolino Corner – Prossima tappa a Milano il 19

Serate Dop e Igp, dopo Roma è il turno di Napoli

Dopo Roma arrivano a Napoli le “Serate Dop e Igp” promosse dal ministero per le Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo (Mipaaft) e dalla Borsa Merci Telematica Italiana (Bmti). L’iniziativa, che ha preso il via a Roma lo scorso 6 novembre e terminerà a Milano il 19 novembre, è dedicata ad alcuni dei migliori prodotti gastronomici tricolori.

L’evento nel capoluogo partenopeo, in programma martedì 13 novembre al Rosolino Corner, prevede la presentazione delle specialità agroalimentari con la possibilità anche di acquistarle o opzionarle per il futuro secondo il loro periodo di stagionatura o invecchiamento tramite la piattaforma telematica dop-igp.com, realizzata appositamente per offrire un nuovo canale commerciale che possa valorizzare al meglio tali specialità.

Nel corso della serata è prevista anche una cena di degustazione messa a punto dallo chef del ristorante e creata appositamente per esaltare le proprietà organolettiche dei prodotti del territorio quali il riso S. Andrea della Baraggia, l’aceto balsamico di Reggio Emilia, le mele annurche, il lardo di Colonnata, il Parmigiano Reggiano il pomodorino del Piennolo del Vesuvio, la pasta di Gragnano e il vitellone bianco marchigiano. Il tutto accompagnato, nel bicchiere, da un vino come il Coda di volpe Sannio.

L’ ultima serata dell’iniziativa, il 19 novembre al Cuoco di bordo di Milano.

Condividi

Commenta