Olio Extravergine: i migliori dell’annata 2020 nella Guida Slow Food Italia

La Guida Slow Food traccia una mappa dei migliori oli extravergine di oliva giudicati con il metro di “buono, pulito e giusto”. Tre i grandi riconoscimenti: Chiocciole, Grande Olio e Grande Olio Slow.
L’ELENCO COMPLETO DEGLI OLI PREMIATI REGIONE PER REGIONE

Olio Extravergine:  i migliori dell’annata 2020 nella Guida Slow Food Italia

E’ una fotografia del grande Olio Extravergine d’Oliva di qualità  su tutto il territorio nazionale, la Guida agli Extravergini 2020 a cura di Slow Food Italia uscita in questi giorni.  Uno strumento indispensabile  per i consumatori che vogliono  districarsi con cognizione di causa nel complesso e articolato mondo dell’olio ma nel contempo è anche  una importante vetrina per le aziende produttrici di extravergine d’oliva buono pulito e giusto secondo i dettami della filosofia Slow Food.

Il volume segnala il meglio della produzione italiana di qualità grazie a una rete di oltre 100 collaboratori, che non sono solo esperti degustatori, ma persone presenti sul territorio, che conoscono le aziende dall’oliveto alla bottiglia.

Nell’edizione 2020 sono raccontate 580 realtà tra frantoi, aziende agricole e oleifici, e vengono recensiti 943 oli tra gli oltre mille assaggiati.

La prima considerazione che emerge dalla lettura della Guida è che appare in crescita il numero delle aziende che certificano in biologico l’intera filiera così come aumentano i produttori (120) che hanno aderito al Presidio Slow Food Olio extravergine italiano, il progetto che promuove il valore ambientale, paesaggistico, salutistico ed economico dell’olio, che tutela oliveti antichi, cultivar autoctone e raggruppa produttori che non adoperano fertilizzanti di sintesi e diserbanti chimici.

Come è tradizione nella Guida, appaiono, facilmente individuabili, i riconoscimenti classici: la Chiocciola che indica le aziende che si distinguono per la loro totale coerenza con la filosofia Slow Food, quest’anno sono 28.

Oltre alle Chiocciole La Guida Slow Food attribuisce altri due riconoscimenti: il  Grande Olio, riservato agli extravergini che si sono distinti per particolari pregi dal punto di vista organolettico e perché ben rispecchiano territorio e cultivar e il Grande Olio Slow premio che riconosce il rispetto delle pratiche agronomiche sostenibili applicate.

Ecco di seguito le Chiocciole 2020

Agrobiologica Foglini Amurri – Petritoli (FM)

Colli Etruschi – Blera (VT)

Dante Sambuchi – Città di Castello (PG)

Davide Iacovella  – Chieti             

De Carlo – Bitritto (BA)

Fattoria Altomena – Pelago (FI)

Fiorano                Cossignano Acoli Piceno

Fontanaro – Paciano (PG)

Frantoio Hermes – Penne (PE)

Giorgio Tamaro                – Termoli (CB)

Giovanni Batta – Perugia             

I Tre Filari – Recanati (MC)

Intini – Alberobello (BA)

Laghel7 – Arco  (TN)

Leonardo Salustri – Cinigiano (GR)

Maria Ianniciello – Grottaminarda (AV)

Masoni Becciu – Villacidro (CA)

Paola Orsini – Priverno (LT)

Stefano Spinelli – Lamporecchio (PT)

Tenuta Lenzini – Capannori (LU)

Tenuta Maso Bòtes – Arco (TN)

Tenuta Pennita  – Castrocaro Terme e Terra del Sole (FC)

Terraliva – Buccheri (SR)

Terre di Molinara – Molinara (BN)

Titone – Trapani (TP)

Tommaso Masciantonio – Casoli (CH)

Val di Lama – Pontedera (PI)

Vernera – Buccheri (SR)

Com’è stata l’annata 2019? Le difficoltà maggiori le ha provocate il clima che, con i suoi cambiamenti ormai troppo frequenti, colpisce ogni anno a macchia di leopardo la nostra produzione. Se nel 2018 era stato il Sud a risentire dei suoi effetti, l’annata 2019 ha ridotto letteralmente in ginocchio la produzione del Nord Italia, con cali che vanno dal 50% in Liguria sino al 95% sul Garda. E questo si legge bene dalla Guida dove le realtà del Nord sono poco presenti. Mentre tiene, mediamente, il Centro e cresce, a doppia cifra percentuale, il Sud (anche se il raffronto avviene sui dati disastrosi dell’anno precedente).

La Guida, da sempre, vuole essere anche un invito per andare a visitare queste realtà che fanno parte di un settore strategico per il Made in Italy che concorre a disegnare il volto paesaggistico della nostra nazione. Questi consigli di acquisto e visita oggi sono ancora più importanti. Quando ci si potrà nuovamente spostare mettete in calendario una gita per andare a trovare produttore di olio tra quelli segnalati dalla Guida: tra questi ben 177 offrono ristorazione e 190 sono quelli con possibilità di alloggio. Un’opportunità per viaggiare tra territori, uomini e varietà e per vivere un mondo da scoprire, apprezzare e assaggiare.

DI SEGUITO L’ELENCO DEI PREMI GRANDE OLIO SLOW E GRANDE OLIO

Grandi oli Slow

VENETO

Dop Veneto Valpolicella

La Contarina, Illasi (VR)

TRENTINO ALTO ADIGE

Millenario

Tenuta Maso Bòtes, Arco (TN)

EMILIA-ROMAGNA

Valdoleto

Tenuta Pennita, Castrocaro Terme e Terra del Sole (FC)

TOSCANA

Moraiolo

Fattoria Ramerino, Bagno a Ripoli (FI)

Compagnia degli Oliandoli Optimun Igp Toscano

L’Antellino, Bagno a Ripoli (FI)

Igp Toscano Colline di Firenze

Reto di Montisoni, Bagno a Ripoli (FI)

Idillio

Reto di Montisoni, Bagno a Ripoli (FI)

Evo Le Torri

Le Torri, Barberino Val d’Elsa (FI)

Sacrapone

Buoni o Del Buono Maria Pia, Cetona (SI)

Plenum

Fattoria di Poggiopiano, Fiesole (FI)

L’Olinto – Leccino

Podere Grassi, Greve in Chianti (FI)

Moraiolo

Le Fontacce, Loro Ciuffenna (AR)

Tradizionale

Fattoria Altomena, Pelago (FI)

Maurino

Val di Lama, Pontedera (PI)

Selezione Grandis

La Ranocchiaia, San Casciano in Val di Pesa (FI)

Frantoio

Torre Bianca, San Casciano in Val di Pesa (FI)

Malizia di Tosca

Pietrasca, Suvereto (LI)

 Insieme

Bellandi, Uzzano (PT)

MARCHE

Tenera Ascolana

Prosperino, Ascoli Piceno

Ascolana Tenera

Gioacchino Garofoli, Castelfidardo (AN)

Ascolana Tenera

Montecappone, Jesi (AN)

Ascolana Tenera

Olive Gregori, Montalto delle Marche (AP)

Fra’ Bernardo

Conventino Monteciccardo, Monteciccardo (PU)

Fra’ Pasquale

Conventino Monteciccardo, Monteciccardo (PU)

Evo Officina del sole

Officina del sole, Montegiorgio (FM)

Evo I Tre Filari

I Tre Filari, Recanati (MC)

Mignola

I Tre Filari, Recanati (MC)

Ascolana Tenera

Saladini Pilastri, Spinetoli (AP)

UMBRIA

Mosto d’oliva

Giulio Mannelli, Bettona (PG)

L’Affiorante

Marfuga, Campello sul Clitunno (PG)

Trace Bio

Marfuga, Campello sul Clitunno (PG)

Costa del Riparo

Viola, Foligno (PG)

LAZIO

Cetrone IN

Alfredo Cetrone, Sonnino (LT)

Supremo Degà

Andrea Degiovanni, Vetralla (VT)

ABRUZZO

Intosso

Tommaso Masciantonio, Casoli (CH)

Trappeto di Caprafico Dop Colline Teatine

Tommaso Masciantonio, Casoli (CH)

Dritta

Delia Orsini, Loreto Aprutino (PE)

Ninfa – Intosso

Frantoio Hermes, Penne (PE)

Ascolana

Giardini di Giulio, Tocco da Casauria (PE)

MOLISE

Gentile di Mafalda

Trespaldum, Mafalda (CB)

Colle D’Angiò – Oliva Nera

Giorgio Tamaro, Termoli (CB)

Colle D’Angiò – Rumignana

Giorgio Tamaro, Termoli (CB)

CAMPANIA

Il Corridore

Antico Podere Matesino, Alife (CE)

Cru Orrico

Il Cappero, Anacapri (NA)

Ortice

Monserrato 1973, Benevento

Rupe

Pietrabianca, Casal Velino (SA)

Gocce di Natura – L’Ortice di Francesco

D’Assisi, Casalduni (BN)

Regio

Fontana Madonna, Frigento (AV)

Coevo Gran Cru

Case d’Alto, Grottaminarda (AV)

Verde Irpino

Tenuta Di Minico, Melito Irpino (AV)

Papillo Polid’Oro – Ortice

Silvia Bollecchino, San Giorgio la Molara (BN)

Raro

Madonna dell’Olivo, Serre (SA)

PUGLIA

Cima di Mola

Intini, Alberobello (BA)

Evo Le 4 Contrade

Le 4 Contrade, Andria

Coratina

Franco Cuonzo, Bitonto (BA)

L’olio di Felice Garibaldi

De Carlo, Bitritto (BA)

Coratina

Adriatica Vivai, Fasano (BR)

BASILICATA

Evo Asso di Ulivo

Asso di Ulivo, Acerenza (PZ)

Cenzino – Ogliarola del Bradano

Vincenzo Marvulli, Matera

Effluvio

Filomena Carriero, Montescaglioso (MT)

CALABRIA

Orolio l’Extravergine

Fratelli Renzo, Corigliano Rossano (CS)

Dolciterre – Ottobratica

Sorelle Garzo, Seminara (RC)

Evo Torchia

Oleificio Federico Torchia, Tiriolo (CZ)

SICILIA

Carbonia – Giarraffa

Salamone, Agrigento

Bell’Omio

Agrestis, Buccheri (SR)

Nettaribleo Dop Monti Iblei

Agrestis, Buccheri (SR)

Cherubino Nocellara Etnea Igp Sicilia

Terraliva, Buccheri (SR)

Cherubino Tonda Iblea Igp Sicilia

Terraliva, Buccheri (SR)

Le Case di Lavinia

Vernera, Buccheri (SR)

Le Terre di Vito

Vernera, Buccheri (SR)

Primo

Frantoi Cutrera, Chiaramonte Gulfi (RG)

6 File Grand Cru – Nocellara del Belice

Baglio Ingardia, Paceco (TP)

Gigante Dop Valli Trapanesi

Baglio Ingardia, Paceco (TP)

Villa Zottopera

Giuseppe Rosso, Ragusa

Dop Valli Trapanesi

Titone, Trapani

Carolea

Tenuta Bastonaca, Vittoria (RG)

SARDEGNA

Sa Mola

Maria Laura Bardeglinu, Oliena (NU)

Lunavera – Bosana

Sebastiano Fadda, Oliena (NU)

Monte Margiani

Gianfranco Deidda, Villacidro (CA)

Evo Masoni Becciu

Masoni Becciu, Villacidro (CA)

Ispiritu Sardu

Masoni Becciu, Villacidro (CA)

Grandi Oli

TRENTINO ALTO ADIGE

46° Parallelo

Agraria Riva del Garda, Riva del Garda (TN)

LIGURIA

Estremo

La Baita & Galleano, Borghetto d´Arroscia (IM)

Crù Turè Dop Riviera Ligure Riviera dei Fiori

Benza Frantoiano, Imperia

Extremum

Paolo Cassini, Isolabona (IM)

EMILIA-ROMAGNA

Ascolana

Podere La Torre, Roncofreddo (FC)

Oro Colato

Oleificio Sapigni, Verucchio (RN)

TOSCANA

Gran Cru

Fonte di Foiano, Castagneto Carducci (LI)

Riflessi

Fonte di Foiano, Castagneto Carducci (LI)

Villa Magra

Frantoio Franci, Castel del Piano (GR)

Laudemio

Marchesi Frescobaldi, Firenze

Dop Chianti Classico – Moraiolo

Ricasoli, Gaiole in Chianti (SI)

Oro dei Tatanni

Il Casino di Sala, Greve in Chianti (FI)

Evo Dimora Ghirlandaio

Dimora Ghirlandaio, Impruneta (FI)

Evo Maurizio Menichetti

Maurizio Menichetti, Manciano (GR)

Pendolino

Solaia, Montespertoli (FI)

Maurino

Marini Giuseppe e Figli, Pistoia

Leccio del Corno

I Greppi di Silli, San Casciano in Val di Pesa (FI)

Lucciole negli Ulivi – Frantoio

La Costa, San Casciano in Val di Pesa (FI)

La Castellaccia – Leccio del Corno

Antonella Fedi, San Casciano Val di Pesa (FI)

UMBRIA

Emozione

Decimi, Bettona (PG)

Moraiolo

Decimi, Bettona (PG)

Raio

Mitera, Bremgarten (CH)

I Frati

Eredi Mario Salmareggi, Foligno (PG)

Manacco

Eredi Mario Salmareggi, Foligno (PG)

Fior d’oliva

Molino Il Fattore, Foligno (PG)

Selection

Molino Il Fattore, Foligno (PG)

Sincero

Viola, Foligno (PG)

Dop Umbria Colli Martani

Arnaldo Caprai, Montefalco (PG)

Evo Casa Lucentini

Casa Lucentini, Trevi (PG)

LAZIO

Cru Piscine Mau

Ione Zobbi, Canino (VT)

Forte & Eccelso

Ione Zobbi, Canino (VT)

Maurino

Laura De Parri, Canino (VT)

Don Pasquale Dop Colline Pontine

Cosmo Di Russo, Gaeta (LT)

Elektia

Francesca Boni, Vetralla (VT)

ABRUZZO

i Oil – Intosso

Marina Palusci, Pianella (PE)

Intosso

Guardiani Farchione, Tocco da Casauria (PE)

CAMPANIA

Riserva

Fattoria Ambrosio, Castelnuovo Cilento (SA)

Aulì

Angelo Barbieri, Paternopoli (AV)

Fruttato Intenso

Oleificio Fam, Venticano (AV)

PUGLIA

Affiorato

Intini, Alberobello (BA)

Coratina

Maselli, Alberobello (BA)

Carrillo – Peranzana

Corleto, Ascoli Satriano (FG)

Gran Cru – Coratina

Galantino, Bisceglie (BT)

Cima di Bitonto

Amore Coltivato, Bitonto (BA)

Tenuta Torre di Mossa

De Carlo, Bitritto (BA)

Coratina

Masseria Faraona, Corato (BA)

Giacomì

Masseria Pezze Galere, Fasano (BR)

Ogliarola

Ortoplant, Giovinazzo (BA)

Gli abbinabili – Coratina

Antonio Raguso, Gravina in Puglia (BA)

Mimì – Ogliarola

Donato Conserva, Modugno (BA)

Coppadoro

Giuseppe Ciccolella, Molfetta (BA)

Evo Spaccavento

Spaccavento, Molfetta (BA)

Coratina

D’Erchie, Montemesola (TA)

Infiore Riserva

Tommaso Fiore, Terlizzi (BA)

Arciprete

Stasi, Torre Santa Susanna (BR)

Gran Riserva

Congedi, Ugento (LE)

CALABRIA

Orolio Limited Edition

Fratelli Renzo, Corigliano Rossano (CS)

Dolciterre Rosì

Sorelle Garzo, Seminara (RC)

La Badessa

Barranca, Siderno (RC)

SICILIA

Evo Cunzatillu

Cunzatillu, Cassaro (SR)

Igp Sicilia

Val Paradiso, Favara (AG)

Moresca

Frantoio Galioto, Ferla (SR)

Tesoro

Disisa, Palermo

Cerasuola

Mandranova, Palma di Montechiaro (AG)

Nocellara

Mandranova, Palma di Montechiaro (AG)

Don Peppino Igp Sicilia

Sikulus, Santa Maria di Licodia (CT)

SARDEGNA

Bosana Fruttato Verde

Accademia Olearia, Alghero (SS)

San Giuliano – Bosana

Domenico Manca, Alghero (SS)

San Giuliano Primèr

Domenico Manca, Alghero (SS)

Bosana

Corte Olìas, Escolca (CA)

Semidana

Corte Olìas, Escolca (CA)

Solianu

Giuseppe Gabbas, Nuoro

Soliana

Su Hastannagliu, Oliena (NU)

S’Ard – Semidana

Franco Ledda, Oristano

Gariga Ramine

Su Molìnu, Ottana (NU)

Condividi

Commenta