New York Oil Competition: oro, argento e bronzo per Farchioni negli USA

L’azienda umbra fa l’en plein con i suoi oli portando a casa un ricco medagliere dai due più importanti concorsi di Olio extravergine negli USA, a New York e a Los Angeles

New York Oil Competition: oro, argento e bronzo per Farchioni negli USA

Grande successo al New York International Olive Oil Competition per Farchioni, l’azienda con sede in Umbria che dal 1780 produce olio, vino, birra, farina di qualità. Farchioni si è aggiudicato tre medaglie d’oro per tre etichette di punta della sua produzione: “Selezione Oli del Mediterraneo”, “Collezione di Famiglia” e “Dop Umbria Colli Martani”. L’Azienda umbra ha messo a segno anche un’altra importante affermazione al Los Angeles International EVOO Competition, vincendo un argento per l’olio “Collezione di Famiglia” (categoria “Oli dell’Emisfero Nord”) e un bronzo per l’etichetta “Selezione Oli del Mediterraneo” (categoria “Art/Illustration”, nella sezione dedicata al packaging).

 La New York International Olive Oil Competition, inaugurata nel 2013, è diventata in pochissimo tempo il più grande e prestigioso concorso mondiale di olio d’oliva. L’elenco annuale dei vincitori è considerato una sorta di ‘bibbia’ dei migliori oli extra vergini di oliva dell’anno. Nell’edizione di quest’anno, che ha visto la partecipazione di circa 900 aziende provenienti da 26 paesi del mondo, i giudici hanno valutato circa 1000 campioni di olio extravergine di oliva. I risultati del concorso sono seguiti da produttori, importatori, chef, distributori, professionisti della ristorazione e giornalisti di tutto il mondo.

Parimenti la Los Angeles International Extravergin Olive Oil Competition, giunta ormai alla 21^ edizione e ispirata ad alti standard di integrità e professionalità, è uno dei concorsi più prestigiosi negli Stati Uniti e il quinto in tutto il mondo. Anche qui centinaia le aziende provenienti dai paesi più importanti per la produzione dell’oro verde: Argentina, Australia, Cile, Grecia, Italia, Spagna, Stati Uniti d’America, Giappone, Portogallo, Tunisia, Turchia.

“I concorsi di New York e di Los Angeles – spiega Marco Farchioni, manager dell’azienda – si affidano a un elenco di giudici supercompetenti nell’assaggio dei migliori oli extra vergini di oliva. Queste competizioni sono il top del panorama agroalimentare degli Stati Uniti d’America ma, avendo allargato la competizione oltreconfine agli oli provenienti dagli emisferi nord e sud del globo, rappresentano oggi un punto di riferimento indispensabile su dimensione globale. Proprio per questi motivi, siamo molto orgogliosi dei risultati raggiunti. Insieme con gli altri colleghi produttori, abbiamo contribuito a tenere alto il nome dell’olio italiano nel mondo”.

Intorno ai concorsi americani è attivo un importante circuito di esperti e docenti impegnati a educare i consumatori alla conoscenza del vino e dell’olio extra vergine di oliva, grazie a un’ampia selezione, alle attività di degustazione e alla proposta di abbinamenti gastronomici: una grande occasione di promozione per l’olio italiano.

La Selezione oli del Mediterraneo, premiata a New York, è una ‘edizione speciale’ realizzata da una selezione personale delle migliori varietà di olive coltivate nelle migliori zone di produzione in Italia e all’estero.

Per la Collezione di famiglia le olive vengono raccolte a mano e portate in cassette al frantoio, dove vengono rapidamente trasformate per mantenere le loro caratteristiche e proprietà organolettiche.

Le olive della DOP Umbria Colli Martani sono coltivate nei terreni asciutti e pietrosi dell’Umbria e vengono molite entro 24 ore dalla raccolta per mantenere la freschezza e preservare tutti gli aromi. Il colore va dal verde intenso al giallo.

Condividi

Commenta