La ricetta di ChefDeg: ricordo di una parmigiana

ChefDeg nome di battaglia di Stefano De Gregorio, chef lombardo con la passione per la cultura della cucina meridionale, rivoluziona un piatto tradizionale della cucina siciliana. Ne scaturisce una preparazione innovativa e molto delicata ma con tutti i sapori di un tempo.

La ricetta di ChefDeg: ricordo di una parmigiana

La cucina dello Chef Stefano De Gregorio, nome di battaglia ChefDeg, è un mix di culture gastronomiche Nord Sud che guarda spesso all’oriente al quale lo Chef si ispira per le sue contaminazioni. Ma il cuore di De Gregorio, lombardo di Busto Arsizio, pulsa per il Sud d’Italia con i suoi colori, i suoi profumi e le sue tradizioni. Ricordo di una parmigiana, è un omaggio alla Parmigiana di Melanzane, piatto iconico della cucina siciliana ( ma anche i napoletani ne rivendicano la paternità e in parte anche i parmensi), proposto in una versione innovativa e lieve, ma nel rispetto della sua storia


Ingredienti per 4 persone:


2 melanzane medie

200 g di pomodori ciliegino

1 mozzarella fior di latte

1 mazzo di basilico

280 g di pasta mischiata

buccia di limone non trattato

polvere di pomodoro

zucchero

olio extravergine di oliva

sale e pepe

Preparazione

Ungere le melanzane con dell’olio e metterle in forno a cuocere per 30/40 minuti a 180° C, forno ventilato

Nel frattempo, tagliare i pomodori ciliegino, porli su una teglia ricoperta di carta da forno e condire con olio extravergine, buccia di limone, basilico, sale e zucchero e lasciar cuocere anche loro in forno per 15 minuti, sempre a 180° C a forno ventilato (volendo possono andare assieme alle melanzane). Una volta pronti, frullare i pomodorini con olio e passare al setaccio il composto per eliminare i grumi

A questo punto, tagliare la mozzarella, metterla nel bicchiere di un mixer e frullare fino a ottenere una crema omogenea

Nel bicchiere di un mixer, inserire il basilico e frullare con olio extravergine a filo

Una volta cotte le melanzane, privarle della polpa che verrà frullata con olio extravergine. Nel frattempo, procedere con la cottura della pasta e ultimare la cottura in padella nella polpa di melanzane e l’acqua di mozzarella, basterà scolare la pasta circa tre minuti prima della fine della cottura

Impiattamento


Porre alla base del piatto la pasta e aggiungere sopra la crema di mozzarella, quella al basilico e la crema di ciliegino. Ultimare con una spolverata di polvere di pomodoro

Condividi

Commenta