Kiwi rosso, l’Italia vince l’oro per l’innovazione al FLIA di Berlino

L’azienda produttrice è la Jinghold di Cesena. E’ la prima vittoria italiana nella storia della manifestazione mondiale ortofrutticola

Kiwi rosso, l’Italia vince l’oro per l’innovazione al FLIA di Berlino


Per la prima volta una azienda italiana ha vinto il Fruit Logistica Innovation Award (FLIA) la più importante competizione internazionale dedicata alla filiera ortofrutticola mondiale. I giudici della manifestazione, che si è tenuta a Berlino, dopo aver selezionato oltre 70 prodotti candidati al prestigioso riconoscimento hanno premiato il kiwi rosso, Oriental Red prodotto da Jingold l’azienda cesenate che riunisce un consorzio di imprese emiliano-romagnole del settore ortofrutticolo e che si è aggiudicata l’esclusiva mondiale per la produzione e commercializzazione del kiwi a polpa gialla e rossa Jingold.

Il Kiwi rosso caratterizzato da grande dolcezza, retrogusto esotico tropicaleè destinato a cambiare lo scenario del kiwi. Prodotto completamente naturale, originario della Cina, ha proprietà organolettiche uniche, un’eccellente durata e una dolcezza con 20 a 21 gradi Brix, che lo rendono particolarmente apprezzato, soprattutto tra i giovani consumatori.

“Siamo molto felici di aver vinto importante competizione – ha commentato Federico Milanese, international development manager di Jingold, che ha ritirato il premio- È stato un anno di duro lavoro per la nostra squadra. Abbiamo investito molte energie per sviluppare e migliorare il nostro prodotto, che sta raccogliendo un grande consenso a livello internazionale”.

Il presidente di Confagricoltura Massimiliano Giansanti ha inviato alla Jingold, socia di Confagricoltura Forlì-Cesena, un messaggio di felicitazioni: “Il fatto che una nostra azienda si sia aggiudicata questo importante riconoscimento internazionale ci riempie di orgoglio. Sviluppare l’innovazione in agricoltura, in tutte le sue declinazioni, è la ‘mission’ di Confagricoltura, che promuove tra i propri associati lo scambio di conoscenze e di esperienze necessario per la crescita e la competitività delle imprese e di tutto il settore”.

Complimenti all’azienda Jingold sono arrivate anche dall’ambasciatore d’Italia in Germania Luigi Mattiolo: “Desidero rivolgere le mie congratulazioni all’azienda italiana Jingold per aver conseguito questo importante riconoscimento internazionale, che conferma come innovazione, qualità e sostenibilità possano andare di pari passo. Ogni tradizione – e l’Italia come primo Paese al mondo per biodiversità agroalimentare ne ha diverse – è un’innovazione che è riuscita ad affermarsi. Il Kiwi “Oriental Red” di Jingold rappresenta dunque questo equilibrio virtuoso fra innovazione e innovazione.”

“Siamo molto felici di aver vinto importante competizione – ha commentato Federico Milanese, international development manager di Jingold, che ha ritirato il premio- È stato un anno di duro lavoro per la nostra squadra. Abbiamo investito molte energie per sviluppare e migliorare il nostro prodotto, che sta raccogliendo un grande consenso a livello internazionale”.

Share this post

Post Comment