Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Tre chef stellate per il Primo Ladies Open di Palermo

22 Luglio - 24 Luglio

Tre cene firmate dalle chef stellate Martina CarusoCaterina Ceraudo e Patrizia Di Benedetto, accompagnate dai vini delle cinque tenute siciliane di Cusumano celebreranno l’alta cucina del Sud Italia per solennizzare il ritorno del grande tennis femminile a Palermo con il 30 Ladies Openal al Country Time Club  in programma dal 20 al 28 luglio.

Il 23 luglio sarà la volta di Martina Caruso del Signum di Salina, quindi il 24 toccherà a Caterina Ceraudo del Dattilo di Strongoli in Calabria, infine chiuderà Patrizia Di Benedetto del Bye Bye Blues di Palermo giovedì 25 luglio. 

Ad aprire il calendario degli appuntamenti gastronomici  sarà il cuoco e oste palermitano Filippo La Mantia il 22 luglio.

Figlia di Salina al 100% Martina Caruso, si è affacciata alla professione ad appena 14 anni. Dieci anni dopo il suo nome era già scritto nella Guida Michelin con accanto una stella: la più giovane donna italiana a ricevere il riconoscimento al quale punta chi guida un ristorante di prestigio.

Il suo Signum, resort a Malfa con panorama mozzafiato su Panarea e Stromboli, è una meta gourmet imperdibile per chi naviga e soggiorna in questo superbo specchio d’acqua siciliano. Molte delle sue ricette sono l’evoluzione di ciò che cucinava il padre, mentre mamma Clara, psicologa, si è sempre occupata dell’albergo. “La mia femminilità in cucina è espressione della mia terra”, sostiene Martina che ha viaggiato molto prima di tornare nella sua Salina, “isola nell’isola”. In 27 chilometri quadrati c’è il mondo di un’appassionata sognatrice che si è imposta una missione, e cioè di “far crescere e valorizzare il patrimonio isolano attraverso la sua cucina”.

Patrizia Di Benedetto è stata nel 2011 la prima chef donna in Sicilia ad ottenere la stella Michelin, riportando, con il suo Bye Bye Blues di Mondello, il riconoscimento più prestigioso a Palermo dopo 20 anni di assenza. “All’inizio è stata abbastanza dura e ho dovuto faticare parecchio ma, a poco a poco, arrivavano le prime soddisfazioni e di pari passo cresceva il mio amore per questo lavoro”. È diventata chef quasi inconsapevolmente (“un vero atto di incoscienza” sostiene lei), quando immaginava, ormai, la sua vita dietro una scrivania. Ed invece nel 1991, insieme al marito, Antonio Barraco, sommelier di professione, rileva il Bye Bye Blues ed il ristorante diventa subito un punto di riferimento per i palermitani. “La mia è una cucina decisamente femminile e per femminile intendo una cucina fatta d’istinto, sentimento e creatività”. Una cucina che fa scuola nel mondo. Patrizia partecipa ogni anno al Word Gourmet Summit di Dubai e, una volta l’anno, ad eventi in Giappone per diffondere la cultura gastronomica siciliana.

Caterina Ceraudo nel 2017 è stata incoronata “Migliore chef donna dell’anno” per la Guida Michelin. A lei e alla sua famiglia piacciono le sfide e piace realizzarle lì dove sono nati e cresciuti. Caterina ha dimostrato che Strongoli può essere una delle capitali della ristorazione internazionale facendone un punto di attrazione. Il ristorante di famiglia Dattilo realizzato in un vecchio frantoio all’interno di un casolare del ‘600, è diventato anche luogo di attrazione “celebrato” dal New York Times che, nel 2017, aveva inserito il Dattilo tra le 52 mete imperdibili.

Minimo comun denominatore delle quattro serate all’insegna del gusto meridionale di eccellenza saranno i vini della azienda Cusumano fondata da Alberto e Diego Cusumano nel 2001 a Partinico una azienda che si è imposta all’attenzione del grande pubblico producendo vini eleganti e identitari in cinque tenute: Ficuzza a Piana degli Albanesi in provincia di Palermo, San Giacomo a Butera (Caltanissetta), Presti e Pegni sulle colline di Monreale, Monte Pietroso a Monreale, San Carlo a Partinico (Palermo).

Dettagli

Inizio:
22 Luglio
Fine:
24 Luglio
Categoria Evento:
Tag Evento:
, ,

Organizzatore

30 Ladies Open

Luogo

Country Time Club Palermo
Viale dell'Olimpo, 5
Palermo, italia 90149 Italia
+ Google Maps
Telefono:
091 454886

Post Comment