Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Grandi Langhe: Alba vetrina business di vini piemontesi

27 Gennaio - 28 Gennaio

alba langhe

E’ l’appuntamento d’eccellenza per tutti i professionisti del mondo del vino, operatori del settore, sia nazionali che internazionali, per degustare i più pregiasti vini piemontesi e stringere nuovi accordi commerciali.
Dal 27 al 28 gennaio la città di Alba ospita la quinta edizione di Grandi Langhe, dove sono attesi buyer, ristoratori, sommelier, enotecari, professionisti del vino e giornalisti provenienti da tutto il mondo per assaggiare le migliori annate di Barolo, Barbaresco, Dogliani, Roero e Diano.
Protagoniste oltre 250 cantine con 1.500 etichette in degustazione.

“La prossima edizione presenterà sicuramente novità interessanti” – ha detto il direttore del Consorzio Andrea Ferrero. E’ stata scelta, infatti, una nuova location nel centro di Alba e si è stabilito di fissare le date della manifestazione nel mese di Gennaio”.
“Inoltre le date di fine gennaio ci permetteranno di continuare la sinergia con Nebbiolo Prima (l’anteprima organizzata dall’Albeisa – Unione Produttori Vini Albesi, ndr) facilitando la partecipazione della stampa estera a entrambe le manifestazioni”.

“Punteremo soprattutto a rafforzare la presenza dei buyers stranieri e dei ristoratori piemontesi e non, per promuovere i nostri vini tra gli operatori di altre regioni. Stiamo anche pensando a un’apertura anticipata dedicata alla stampa.
Grandi Langhe 2019 ha registrato oltre 2000 ingressi di buyers, ristoratori, enotecari, sommeliers e giornalisti, da oltre 30 paesi europei ed extra europei, che hanno potuto assaggiare le nuove annate di Barolo (2015), Barbaresco (2016) e Roero (2016), e delle altre denominazioni di Langhe e Roero.

L’obiettivo è dunque quello di portare sempre più la qualità dei vini delle Langhe nella ristorazione internazionale, l’appuntamento di gennaio di Grandi Langhe prevedrà quest’anno anche la partecipazione di 21 sommelier sotto i 35 anni.
“L’invito ai sommelier, che sono veri e propri ambasciatori dei vini nel mondo, è un’importante chiave di volta. – ha commentato Matteo Ascheri, Presidente del Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani – Portarli nelle Langhe vuol dire, infatti, fargli conoscere non semplicemente i nostri vini, ma anche i nostri territori, la nostra cultura e le tradizioni gastronomiche e quindi l’abbinabilità con i nostri vini, e contribuire così sempre di più alla diffusione dei nostri prodotti anche nell’ambito della ristorazione mondiale. Per farlo, abbiamo deciso di partire dalle nuove generazioni, da qui la scelta di selezionare giovani sommelier tutti sotto i 35 anni”.
Una vera rappresentanza a livello internazionale: i sommelier partecipanti provengono, infatti, dai principali mercati di riferimento, sia dell’Unione Europea – Svezia, Finlandia, Polonia, Regno Unito, Lituania, Austria, Slovenia – che extra Unione Europea – Canada, Stati Uniti, India.

Dettagli

Inizio:
27 Gennaio
Fine:
28 Gennaio
Categorie Evento:
, , ,
Tag Evento:
, ,

Organizzatore

Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani
Email:
info@grandilanghe.com
Sito web:
www.grandilanghe.com

Luogo

Palazzo Mostre e Congressi
Piazza Medford 3
Alba,
+ Google Maps

Commenta