Bar d’Italia: nella classifica dei migliori vince la Lombardia

La Guida Bar d’Italia del Gambero Rosso è un invito a recarsi al bar per bere e ridere come cantava Vasco Rossi ma soprattutto per sostenere una imprenditoria colpita dalle misure di prevenzione dal Coronavirus. L’ELENCO REGIONE PER REGIONE

Bar d’Italia: nella classifica dei migliori vince la Lombardia

“Io e te, dentro un bar a bere e a ridere, Io e te…” cantava Vasco Rossi in Come le favole. Visti i tempi che corrono andare in un bar a bere e ridere è la migliore cosa che possiamo fare sia per testimoniare solidarietà agli esercenti colpiti dalle misure governative per fronteggiare la pandemia, sia per noi, per distrarci in allegria.

Sì, ma quale bar scegliere? Torna utile da questo punto di vista la Guida Bar d’Italia del Gambero rosso che ha premiato i migliori bar sparsi per lo stivale, per andare a colpo sicuro e vivere una esperienza appagante spigolando fra queli premiati con Tre tazzine & Tre chicchi. Altro premio interessante sono le Stelle attribuite a quei bar che per almeno dieci anni consecutivi hanno conquistato Tre Tazzine & Tre Chicchi

Tre tazzine & Tre chicchi

Piemonte: Canterino – Biella; Converso – Bra (CN); Baratti & Milano – Torino; Caffè Mulassano – Torino; Bar Zucca – Torino

Liguria: Douce – Genova; Murena Suite – Genova

Lombardia: La Pasqualina – Almenno San Bartolomeo (BG); Sirani – Bagnolo Mella (BS); Bedussi – Brescia; In Croissanteria Lab – Carobbio degli Angeli (BG); Colzani – Cassago Brianza (LC); Pasticceria Sartori – Erba (CO); Pasticceria Roberto – Erbusco (BS); Pavé – Milano; Marelet – Treviglio (BG); Morlacchi – Zanica (BG)

Veneto: Olivieri 1882 – Arzignano (VI); Il Chiosco – Lonigo (VI); Biasetto – Padova; Amo – Venezia; Gran Caffè Quadri – Venezia

Friuli-Venezia Giulia: Caffetteria Torinese – Palmanova (UD); Vatta – Trieste

Emilia-Romagna: Gino Fabbri Pasticcere – Bologna; Staccoli Caffè – Cattolica (RN); Bar Roma – Novellara (RE); Dolce Salato – Pianoro (BO); Nuova Pasticceria Lady – San Secondo Parmense (PR)

Toscana: Tuttobene – Campi Bisenzio (FI); Gilli – Firenze; Paszkowski – Firenze

Marche: Picchio – Loreto (AN)

Lazio: Spazio Bar e Cucina – Roma

Abruzzo: Caprice – Pescara

Campania: Sal De Riso Costa D’Amalfi – Minori (SA)

Puglia: 300 Mila Lounge – Lecce

Sicilia: Sciampagna – Marineo (Pa); Antico Caffè Spinnato – Palermo

Anche quest’anno la Lombardia si conferma al vertice con 10 locali premiati, seguono Veneto, Piemonte ed Emilia-Romagna con 5, Toscana e Puglia con 3, Liguria, Friuli-Venezia Giulia, Liguria e Sicilia con 2. Un locale sul podio per Marche, Lazio, Abruzzo e Campania.

caffè cavour 1880 bergamo
caffè cavour 1880 bergamo

Le Stelle

Canterino – Biella; Converso – Bra (CN); Relais Cuba Chocolat Restaurant Cafè – Cuneo; Baratti & Milano – Torino; Caffè Mulassano – Torino; Caffè Platti – Torino; Murena Suite – Genova; Sirani – Bagnolo Mella (BG); Zilioli – Brescia; Colzani – Cassago Brianza (LC); Biasetto – Padova; Bar Dandolo dell’Hotel Danieli – Venezia; Caffetteria Torinese – Palmanova (UD); Via Delle Torri – Trieste; Nuova Pasticceria Lady – San Secondo Parmense (PR); Tuttobene – Campi Bisenzio (FI); Stravinskij Bar dell’Hotel De Russie – Roma; Caprice – Pescara; 300 Mila Lounge – Lecce; Caffè Sicilia – Noto (SR); Antico Caffè Spinnato – Palermo

Gambero Rosso e illycaffè hanno pensato per Guida Bar d’Italia 2021 ad un’edizione speciale del premio, fortemente legata alla congiuntura attuale. Un premio riservato a chi, fatte salve qualità del prodotto e del servizio, ha dato prova di particolare resilienza

Tre i nomi eccellenti dell’edizione di quest’anno, tre grandi esempi di imprenditoria illuminata. Li riportiamo nell’ordine:

Premio Speciale

Caffè Cavour 1880 a Bergamo “Per il contributo della famiglia Cerea nei confronti della città di Bergamo nel momento di massima crisi pandemica, attraverso la gestione della mensa dell’ospedale da campo e dando il via a un circolo virtuoso che ha coinvolto vari professionisti della zona. Una testimonianza di coraggio, impegno e senso di responsabilità verso la comunità locale”.

bar ciak Venezia
bar ciak Venezia

Ciak a Venezia “Come esempio di una piccola grande realtà, appena uscita dalla tragedia dell’allagamento che ha duramente colpito Venezia lo scorso novembre, ha saputo fronteggiare con ammirevole spirito di imprenditoriale, la pandemia in primis e gli effetti collaterali dovuti alla carenza di turisti internazionali che ha toccato tutte le città d’arte, guardando sempre avanti.

Tropical Bar a Castellammare del golfo [TP] “Simbolo di lungimiranza e visione a lungo termine. Una piccola realtà che in un momento di grande crisi ha affrontato la perdita della clientela legata al turismo con strategie di fidelizzazione e conquista di quella locale con una serie di efficaci iniziative e investimenti ben strutturati che prevedono anche la crescita formativa del personale”.

Di seguito gli altri premi dell’edizione 2021:

Premio Aperitivo dell’Anno Patisserie Michele & Co. – Perugia

I Migliori Cocktail Bar d’Albergo

Valle D’Aosta Boulder Bar del Camp Zero Active Luxury Resort – Ayas (AO)

Piemonte American Bar del Grand Hotel Sitea – Torino

Lombardia Gin Lounge del Grand Hotel Fasano – Gardone Riviera (BS)

Veneto Bar Dandolo dell’Hotel Danieli – Venezia; Gabbiano del Belmond Hotel Cipriani – Venezia

Toscana Picteau Bistrot & Bar dell’Hotel Lungarno Firenze

Lazio In Salotto dell’Hotel Vilòn – Roma

Campania Dry Martini By Javier De Las Muelas at The Majestic Palace Hotel Sorrento – Sant’Agnello (NA)

Puglia Bar del Portico di Borgo Egnazia – Fasano (BR)

Sicilia Signum Bar dell’Hotel Signum – Salina (ME)

Condividi

Commenta